Report dalla città fragile al debutto 01/05/2011

Report dalla città fragile al debutto

Dal 3 al 29 maggio (lunedì e 19 maggio riposo) va in scena a Milano presso il TeatroLaCucina (ex ospedale psichiatrico Paolo Pini) il nuovo spettacolo coprodotto dal TdA e dall'associazione milanese Olinda. 

Con questo spettacolo Gigi Gherzi e Pietro Floridia continuano la loro particolarissima ricerca artistica sul “Teatro dello spettatore”.
Spettatore che, messo al centro del rito teatrale come protagonista, di sera in sera determina l’andamento dello spettacolo attraverso i propri pensieri e le proprie emozioni personali. Dopo avere indagato il rapporto con "l'altro"  in "La strada di Pacha", al centro del lavoro questa volta la “città fragile”. Piena delle vite delle persone fragili, dei loro disagi, ma anche delle loro scoperte ed invenzioni. Partendo da un lungo lavoro di interviste, Gigi Gherzi e Pietro Floridia compongono ogni sera con il pubblico una nuova mappa della città, fatta di luoghi, di emozioni, di storie. Ogni sera attore e spettatori condividono un grande gioco sulla fragilità delle vite e della città stessa, fragilità esplorata come valore e punto di partenza per nuove pratiche, comportamenti, visioni poetiche del nostro vivere.

Lo spettacolo sarà naturalmente nel cartellone dell'ITC Teatro la prossima stagione.

Per info sullo spettacolo clicca qui.
Per info sul debutto milanese clicca qui.

Teatro dell'Argine Società Cooperativa Sociale | Sede legale via dei Gelsi, 17 | 40068 San Lazzaro di Savena - BOLOGNA | P.I. 02522171202