Di che paese è Madre Coraggio? Teatro  -  2009

Locandina

Uno spettacolo della Compagnia Multiculturale del Teatro dell’Argine

con Alicja Borkowska (Polonia), Lorenzo Cimmino (Italia), Javice Aimé (Camerun),
Idris Hussain (Kurdistan), Mihail Lebeclenco (Moldavia), Victorine Mputu Liwoza (Congo),
Sanam Naderi (Iran), Maureen Omokcaro (Nigeria), Irina Puscas (Moldavia),
Giulia Ventura (Italia), Yan Wen (Cina), Xue Yao (Cina), Daniela Zambon Scarpari (Brasile)

costumi: Cristina Gamberini

drammaturgia e regia di Nicola Bonazzi e Pietro Floridia

Lo spettacolo

Madre Coraggio, la madre che decide di seguire la guerra come modo per fare affari, ma nel fare ciò perde ad uno ad uno i propri figli, è più che un personaggio: è una chiave di lettura formidabile per capire come l’individuo possa cambiare e corrompersi quando è alle prese con certe circostanze, quando la paura di perdere tutto diviene il sentimento dominante. A maggior ragione se il personaggio di Madre Coraggio è attraversato dagli sguardi, dalle riflessioni, dalle esperienze dei membri della Compagnia, che provengono dalle più diverse aree geografiche e culturali, dalle più diverse storie e condizioni: italiani, curdi, iraniani, moldavi, polacchi, brasiliani, cinesi, congolesi, camerunensi, molti dei quali giunti in Italia  proprio perché in fuga dalla guerra.

La compagnia

In seguito alla straordinaria esperienza con la Compagnia dei Rifugiati, nel 2007 la compagnia del Teatro dell'Argine fonda la Compagnia Multiculturale. La composizione del gruppo è quanto mai varia: alcuni dei partecipanti hanno avuto esperienze teatrali nei loro paesi d'origine; altri sono giunti in Italia come rifugiati politici, senza sapere una parola d'italiano: la frequentazione dei laboratori del Teatro dell'Argine li ha portati a mettersi in gioco attraverso gli strumenti del teatro, dando loro la possibilità di confrontarsi con la propria condizione di sradicamento e di trovare, nella pratica teatrale, un utile veicolo per raccontarsi e misurare le proprie aspirazioni e i propri desideri. Ad essi si aggiungono i "giovani" della Compagnia Teatro dell'Argine, in un amalgama fruttuoso di lingue ed esperienze. 
Il debutto ufficiale della Compagnia Multiculturale è stato lo spettacolo Grande Circo Inferno, che, dopo l'anteprima proposta nel cartellone di Bè-Bologna Estate nel luglio 2008, ha inaugurato la Stagione di Prosa 2008-2009 dell'ITC Teatro, con un cast composto da due camerunensi, due congolesi, due cinesi, una brasiliana, una polacca, un marocchino, un curdo, un iraniano, un afgano, un kossovaro e tre italiani. Da allora, ogni anno la compagnia produce un nuovo spettacolo e integra i propri ranghi con nuovi elementi provenienti dai cinque continenti. 
 Al di là della sperimentata utilità della pratica teatrale nel processo di integrazione in una nuova terra, sta la persuasione che una compagnia teatrale multiculturale presenti potenzialità ben più ricche di qualsiasi compagine monoculturale e che il teatro possa essere un eccezionale quanto necessario laboratorio dove sperimentare tecniche di condivisione e di incontro/scontro tra visioni molto diverse della realtà.
 

Le foto

Seleziona una miniatura per scorrere l'intera galleria e scaricare quella che più ti piace.

Il video

Le date

Per rimanere aggiornati sulla tournée del Teatro dell'Argine, iscrivetevi alla newsletter cliccando qui.

Teatro dell'Argine Società Cooperativa Sociale | Sede legale via dei Gelsi, 17 | 40068 San Lazzaro di Savena - BOLOGNA | P.I. 02522171202